Dove siamo
Contatti
Équipe

Area genitale | Pene | Frenuloplastica





Il frenulo prepuziale è quella struttura, conosciuta dai più come “filetto”, che è tesa tra il glande ed il corpo del pene.

In alcuni casi questo può essere più corto della norma, e quindi “tirare” quando il pene è in erezione. Ne consegue la possibilità di lacerazioni (soprattutto durante i primi rapporti), rotture totali o ripetuti episodi flogistici. Inoltre, tale struttura è riccamente innervata, e la sua maggiore stimolazione durante i rapporti sessuali penetrativi (a causa del suo stato di tensione) può provocare un aumento degli stimoli alla contrazione della muscolatura preposta all’eiaculazione e quindi, in definitiva, una precocità della eiaculazione stessa.

La correzione è evidentemente chirurgica, mediante una procedura detta “frenuloplastica” che consiste nell’allungare il filetto, rendendolo meno sensibile alle sollecitazioni. L’intervento è molto semplice, ambulatoriale, ed eseguito in semplice anestesia locale. I punti di sutura sono generalmente in materiale riassorbibile, e cadranno spontaneamente nel giro di 10-15 giorni. L’utilità della procedura, unita alla sua semplicità, fanno della frenuloplastica uno degli interventi chirurgici più frequenti in ambito di chirurgia andrologica.

Domande & Risposte
Risposte alle domande frequenti

SexOS

Andrologia

Scarica gratis

SexOS

Andrologia

Scarica gratis

Network

Informazioni

Domande & Risposte
Risposte alle domande frequenti

SexOS

Andrologia

Scarica gratis

SexOS

Andrologia

Scarica gratis
Numero unico per appuntamenti
02 2941 2460

Rassegna stampa


Pene