Dove siamo
Contatti
Équipe

Area genitale | Pene | Aneiaculazione





I disturbi dell’eiaculazione

È una condizione caratterizzata dall’assenza di eiaculazione, dovuta a cause fisiche e psicologiche. L’aneiaculazione psicologica è in genere anorgasmica, cioè non è accompagnata dall’orgasmo, ma anche questa condizione può essere legata alla situazione specifica, oppure essere permanente. L’aneiaculazione situazionale significa che un uomo può eiaculare in certe situazioni ma non in altre, per esempio con un/una partner ma non con un/un’ altro/a, come succede in genere in presenza di un problema di relazione o di un conflitto psicologico, oppure può essere in grado di eiaculare normalmente durante la masturbazione ma non durante un rapporto sessuale. L’aneiaculazione può presentarsi anche nelle situazioni molto stressanti, per esempio quando un uomo deve raccogliere il proprio sperma in un laboratorio per un trattamento di infertilità. Nell’aneiaculazione totale, invece, l’uomo non è mai in grado di eiaculare mentre è in stato di veglia. Spesso le cause sono profondi disagi o conflitti psicologici. Questi soggetti, tuttavia, hanno in genere emissioni notturne. L’aneiaculazione fisica, che comprende l’eiaculazione retrograda, può essere dovuta a cause neurogene od ostruttive. Il diabete è un fattore di rischio importante.

PER SAPERNE DI PIÙ: CLICCA QUI.

Domande & Risposte
Risposte alle domande frequenti

SexOS

Andrologia

Scarica gratis

SexOS

Andrologia

Scarica gratis

Network

Informazioni

Domande & Risposte
Risposte alle domande frequenti

SexOS

Andrologia

Scarica gratis

SexOS

Andrologia

Scarica gratis
Numero unico per appuntamenti
02 2941 2460

Rassegna stampa


Pene