Dove siamo
Contatti
Équipe

Area genitale | Pene | I farmaci per il deficit erettile





Una dettagliata anamnesi di tutti i farmaci assunti è importante nella valutazione del paziente con disfunzione erettile, dato che molti agenti farmacologici possono essere associati con i disturbi della potenza.

Spesso è difficile decidere se sia lo stesso farmaco o la condizione per cui viene somministrato - per esempio l’ipertensione - che causi tale sintomo. Gli agenti anti-ipertensivi sono spesso citati come la più requente causa farmacologica di disfunzione erettile

tranquillanti

fenotiazine (flufenazina, clorpromazina, promazina, mesoridazina…)

 

butirrofenoni (aloperidolo…)

 

tioxantine (tiotixene, clorprotixene…)

antidepressivi

triciclici (nortriptilina, amitriptilina, desipramina, doxepina…)

 

inibitori delle monoamino ossidasi ( MAO) (isocarossazide, fenelezina, tranilcipromina, pargilene, procarbazina…)

 

litio

ansiolitici

benzodiazepine (clordiazepossido, diazepam, clorazepato…)

anticolinergici

atropina

 

propantelina

 

benzotropina

 

dimenidrinato

 

difenidramina

cardiaci

digossina

 

farmaci ipolipemizzanti

antipertensivi

diuretici

 

vasodilatatori

 

simpaticomimetici centrali (metildopa, clonidina, reserpina…)

 

bloccanti gangliari (guanetidina, betanidina…)

 

betabloccanti (propanololo, metoprololo, atenololo…)

 

calcio antagonisti

 

ACE inibitori

droghe voluttuarie

alcool

 

marijuana

 

anfetamine

 

barbiturici

 

nicotina

 

oppioidi

antiandrogeni

ciproterone acetato

 

flutamide

 

casodex

 

analoghi dell’LHRH

 

estrogeni

 

inibitori della 5-α-reduttasi

farmaci vari

cimetidina

 

clofibrato

 

metoclopramide

 

baclofene

 

indometacina

 

… e molti altri

Domande & Risposte
Risposte alle domande frequenti

SexOS

Andrologia

Scarica gratis

SexOS

Andrologia

Scarica gratis

Network

Informazioni

Domande & Risposte
Risposte alle domande frequenti

SexOS

Andrologia

Scarica gratis

SexOS

Andrologia

Scarica gratis
Numero unico per appuntamenti
02 2941 2460

Rassegna stampa


Pene